iLoveTrading

La strategia di trading sull’apertura della borsa di Londra

Sappiamo che è importante avere, nel mercato delle valute Forex, delle strategie con cui poter operare. Vediamo in questo articolo le regole commerciali della strategia di trading nota come Big Ben, che funziona meglio con la coppia di valute GBP / USD.

Vediamo prima di tutto come aprire una posizione short.

1) La coppia arriva ad un minimo di almeno 25 pips al di sotto del prezzo di apertura della borsa di Londra.
2) La coppia inverte e arriva fino a 25 pips o anche di più al di sopra del valore di apertura.
3) La coppia inverte di nuovo e permette di scambiare al di sotto del minimo intraday, stabilito al punto 1.
4) Bisogna impostare l'entrata ad almeno 7 pips al di sotto del valore basso.
5) Una volta fatto questo, occorre piazzare il primo stop di protezione a non più di 40 pips al di sopra del prezzo di entrata.
6) Dopo che il mercato si sposta verso il basso, bisogna coprire metà della posizione aperta e spostare lo stop, tirandolo al massimo, sulla parte restante della posizione stessa.

Vediamo invece come operare long.
1) La coppia arriva ad un massimo di almeno 25 pips al di sopra del prezzo di apertura della borsa di Londra.
2) La coppia inverte e arriva fino a 25 pips o anche di più al di sotto del valore di apertura.
3) La coppia fa ancora una inversione e ci permette di scambiare al di sopra del massimo intraday, quello stabilito al punto 1.
4) Bisogna impostare l'entrata ad almeno 7 pips al di sopra del valore massimo.
5) Una volta fatto questo, occorre piazzare il primo stop di protezione a non più di 40 pips al di sotto del prezzo di entrata.
6) Dopo che il mercato si sposta verso l'alto bisogna coprire metà della posizione aperta e spostare lo stop, anche in questo caso tirandolo al massimo, sulla parte restante della posizione stessa.

Si tratta di una strategia divertente con cui fare scambi, ma bisogna avere pazienza in quanto le condizioni necessarie per metterla in pratica non accadono ad ogni sessione.

Nessun commento ancora

Lascia un commento