iLoveTrading

Consigli per capire le basi del Forex, parte 2

Quando si fa trading uno dei problemi in cui possono incappare i trader novizi è quello di operare su tutti i mercati che trovano. Non si può dare la giusta attenzione a troppi mercati tutti insieme, soprattutto quando si sta imparando. Bisogna scegliere di operare solo con le coppie di valute più importanti. Se si aprono delle posizioni su troppi mercati, la situazione può diventare rapidamente confusa, il che può comportare dei traffici imprudenti e un investimento negativo.

Una delle più grandi cose che si dovrebbe imparare sul trading è come le diverse valute sono influenzate dai mercati. Bisogna studiare come e perché i mercati valutari fluttuano, bisogna prendersi il tempo di fare una ricerca tra le diverse valute estere che sono oggetto dello scambio nel mercato del Forex e capire in che maniera si muovono, dato che ogni coppia di valute si muove in un modo a sé. Quando si dispongono di tutte le informazioni necessarie, è possibile fare le scelte giuste quando si tratta di trading.

E' importante capire i fatti del mercato, come si svolgono. Perdere soldi, almeno qualche volta, è inevitabile quando si fa trading. Solo il 10% dei trader fanno soldi con il Forex. Se si riesce a prendere le perdite e a ridurle ai minimi termini, allora si può progredire fino al punto da avere un profitto nel lungo termine.

Per poter operare al meglio occorre identificare i potenziali punti deboli nel sistema di trading. E' noto che il sistema perfetto, quello che ti fa guadagnare per il 100% delle volte, non esiste, a prescindere dal mercato o dalla reputazione di un dato sistema operativo. Ecco che bisogna essere sempre pronti a dover trattare con le perdite e a dover sapere come gestirle, altrimenti si rischia di terminare tutto il denaro nel proprio account in brevissimo tempo.

Nessun commento ancora

Lascia un commento