iLoveTrading

CFD è un acronimo inglese ovvero: Contract For Difference. In italiano possiamo tradurre questo acronimo con: contratti per differenza.
Queso tipo di strumento finanziario rappresenta un’operazione in cui due parti si vengono incontro per scambiare denaro in relazione alla variazione di valore dell’attività sottostante (un'attività, anche non finanziaria, da cui dipende il derivato).
Questa differenza ha come valore la variazione tra il punto in cui l’operazione viene aperta e l'attimo in cui viene chiusa.
Quando si effettua questo tipo di operazione, abbiamo a che fare con due parti: acquirente e venditrice.

La parte acquirente lucra solo nel caso in cui il valore dell’attività aumenta mentre la parte venditrice realizza un guadagno solo se il prezzo diminuisce e viceversa.

I CFD fanno parte degli strumenti derivati e permettono a chi li usa di guadagnare sia in rialzo che in perdita.

Questi strumenti hanno riscosso molto successo tra i gestori di fondi e gli operatori istituzionali visto che permettono di aprire posizioni long e short con effetto leva.
Possiamo trovare i CFD sotto varie forme di prodotti tra cui: titoli, indici, valute, tassi di interesse, commodity e fondi comuni di investimento.

Per tutti coloro che volessero fare trading on line in CFD consigliamo di rivolgersi a piattaforme di trading online dedicate a tale tipo di trading.